Nota biografica

Wolf Linder, politologo e giurista, dopo aver svolto attività di ricerca all’Università di Costanza e al Politecnico federale di Zurigo ha ottenuto una cattedra all’Istituto di studi superiori in amministrazione pubblica IDHEAP a Losanna (1982-87) e all’Università di Berna (1987-2009). Nell’ateneo della capitale ha diretto l’Istituto di scienze politiche, è stato decano della Facoltà di scienze economiche e sociali e, dopo esser diventato professore emerito, è stato designato ombudsman dell’Università. Per otto anni Wolf Linder è stato membro del Consiglio di Direzione dell’Accademia svizzera di scienze umane e sociali e membro del Consiglio nazionale della ricerca del Fondo nazionale svizzero.

La politica svizzera e l’evoluzione della democrazia nei Paesi in via di sviluppo sono stati gli ambiti principali dell’attività di insegnamento e di ricerca di Wolf Linder. In qualità di esperto ha collaborato con la Confederazione, i Cantoni e i Comuni nonché con organizzazioni nazionali e internazionali attive nella cooperazione allo sviluppo.

Dal 2012 Wolf Linder è membro del Consiglio svizzero della scienza.

È nato il 26 maggio 1944 a San Gallo.


Indirizzo

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Homepage: www.wolf-linder.ch